Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01/07

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01/07

Messaggioda BlueLord il mer giu 22, 2022 1:00 pm

Rocchi: "Se arriva è perché lo merita"
Nel dicembre 2021 è diventata la prima donna di sempre ad arbitrare una squadra del massimo campionato dirigendo la sfida dei sedicesimi di Coppa Italia tra Cagliari e Cittadella.

094109161-cd0831bf-e12f-47f3-bf62-ee10bc0702ab.jpg


L'ufficialità arriverà il 1° luglio in occasione di una conferenza stampa a Firenze: Maria Sole Ferrieri Caputi sarà la prima arbitro donna in Serie A. Da agosto verrà arruolata nel gruppo degli arbitri di Serie A e Serie B. Ferrieri Caputi fa parte della Can C ed è anche direttore di gara internazionale. Trentadue anni, nativa di Livorno, nel dicembre 2021 è diventata la prima donna di sempre ad arbitrare una squadra del massimo campionato dirigendo la sfida dei sedicesimi di Coppa Italia tra Cagliari e Cittadella. In ottobre ha diretto il primo match di Serie B tra Cittadella e Spal.

"Posso garantire che se arriverà ad arbitrare in serie A una donna è perché lo merita", ha detto l'ex arbitro internazionale e designatore degli arbitri di Serie A e B Gianluca Rocchi, a margine del seminario Ast, Ussi e Aia a Firenze su 'Arbitrare al tempo del Var. L'interpretazione e l'applicazione delle regole del gioco del calcio alla luce delle nuove tecnologie', a proposito dell'annunciata promozione della Ferrieri Caputi. Rocchi ha sottolineato che oggi una donna è preparata "sia dal punto di vista fisico e sia da quello tecnico", evidenziando che chi arriva in Serie A è perché "ha meritato la promozione sul terreno di gioco"

Sportmediaset
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 29651
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3602 volte
E'stato ringraziato : 1461 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda claus74 il mer giu 22, 2022 3:02 pm

In bocca al lupo.
claus74
 
Messaggi: 228
Iscritto il: lun apr 28, 2008 9:35 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 6 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda bracco75 il mer giu 22, 2022 3:35 pm

Un altro muro di Berlino cade.
Deo gratias. :fis
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6662
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Località: Bari
Ha detto grazie: 493 volte
E'stato ringraziato : 733 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda bw90 il mer giu 22, 2022 10:26 pm

Ma perché ci continuano a dire, senza che la cosa sia richiesta, che “se viene promossa, se lo merita”? Dovrebbe essere scontato sia così, ma forse se si scusano da soli è perché sanno benissimo che le cose non stanno esattamente così.
Poi lei sarà bravissima e si meriterà tutti i successi che otterrà, e allo stesso tempo sarebbe stato più onesto che avessero esplicitamente dichiarato il perché di questo passaggio. Spiace che quanto a ipocrisia non siamo secondi a nessuno.
bw90
 
Messaggi: 306
Iscritto il: sab nov 21, 2020 4:41 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 10 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda ilmile il mer giu 22, 2022 10:51 pm

bw90 ha scritto:Ma perché ci continuano a dire, senza che la cosa sia richiesta, che “se viene promossa, se lo merita”? Dovrebbe essere scontato sia così, ma forse se si scusano da soli è perché sanno benissimo che le cose non stanno esattamente così.
Poi lei sarà bravissima e si meriterà tutti i successi che otterrà, e allo stesso tempo sarebbe stato più onesto che avessero esplicitamente dichiarato il perché di questo passaggio. Spiace che quanto a ipocrisia non siamo secondi a nessuno.


Fosse stata un uomo sarebbe forse a metà classifica in C, sempre se in C ci fosse arrivata
ilmile
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 818
Iscritto il: ven giu 22, 2018 8:19 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 32 volte
Qualifica: Arbitro

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda bracco75 il gio giu 23, 2022 9:25 am

Inizia il tiro al piccione
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 6662
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Località: Bari
Ha detto grazie: 493 volte
E'stato ringraziato : 733 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda the_falsepriest il gio giu 23, 2022 10:12 am

cominciano i primi "teaser" (si scriver così?, sono un boomer...), per vedere come reagiscono stampa ed addetti ai lavori. se tutto va bene, si procede.
così sarà anche per le modifiche degli OT (con i necessari aggiustamenti - non rivoluzioni eh - che spero ci saranno, specie alla can), scommettiamo?
the_falsepriest
 
Messaggi: 279
Iscritto il: ven feb 05, 2021 4:31 pm
Ha detto grazie: 33 volte
E'stato ringraziato : 17 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda cilluffo il gio giu 23, 2022 3:31 pm

Forza Maria Sole, dimostra a tutta Italia che le donne possono tranquillamente dirigere un derby di Roma o una sfida salvezza di serie A. In bocca al lupo!
cilluffo
 
Messaggi: 10
Iscritto il: mer set 22, 2021 11:45 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 0 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda marblearch il gio giu 23, 2022 4:16 pm

cilluffo ha scritto:Forza Maria Sole, dimostra a tutta Italia che le donne possono tranquillamente dirigere un derby di Roma o una sfida salvezza di serie A. In bocca al lupo!


Secondo me non deve dimostrare nulla a nessuno, perché nessuno le chiede di dimostrare nulla. Ciò che alcuni qui sottolineano è che ad un OT si richiede uguale trattamento per i soggetti amministrati. Se operiamo nei medesimi campionati, cioè se io la domenica mi trovo di fronte gli stessi calciatori, dobbiamo avere i medesimi obblighi (ad incominciare dai test atletici), devo essere formato nello stesso modo , ovvero un percorso tecnico di qualità, prima graduale, poi sempre di maggior impegno, ecc.
E questo non è richiesto alla collega in oggetto, ma anche agli altri 4 che saranno promossi. Ovviamente se mi trovo di fronte il fenomeno che brucia le tappe, per carità...ma il fenomeno lo si mette in vetrina fin da subito, non lo si tiene in naftalina.
Il discorso è molto semplice. Ma mica vale solo per la collega in questione, ma anche per la Frappart, ad esempio che si trova ai Mondiali senza essere Elite delle liste UEFA. A qualche arbitro di Elite, la cosa potrebbe pure infastidire, no?
Ora, sgombrando il campo da ogni equivoco che sia indirizzato alla collega che sicuramente avremo modo di apprezzare sui campi nella prossima stagione, credo che sia legittimo chiedersi se questi situazioni non siano legate ad una questione di immagine culturale, che vede la necessità di promuovere l'immagine femminile in ogni campo, compreso quello sportivo ( e in special modo in Italia che sul piano delle pari opportunità è assai indietro) .
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3195
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 104 volte
E'stato ringraziato : 295 volte

Re: Ferrieri Caputi prima arbitro donna in A: ufficialità 01

Messaggioda bw90 il gio giu 23, 2022 4:32 pm

marblearch ha scritto:
cilluffo ha scritto:Forza Maria Sole, dimostra a tutta Italia che le donne possono tranquillamente dirigere un derby di Roma o una sfida salvezza di serie A. In bocca al lupo!


Secondo me non deve dimostrare nulla a nessuno, perché nessuno le chiede di dimostrare nulla. Ciò che alcuni qui sottolineano è che ad un OT si richiede uguale trattamento per i soggetti amministrati. Se operiamo nei medesimi campionati, cioè se io la domenica mi trovo di fronte gli stessi calciatori, dobbiamo avere i medesimi obblighi (ad incominciare dai test atletici), devo essere formato nello stesso modo , ovvero un percorso tecnico di qualità, prima graduale, poi sempre di maggior impegno, ecc.
E questo non è richiesto alla collega in oggetto, ma anche agli altri 4 che saranno promossi. Ovviamente se mi trovo di fronte il fenomeno che brucia le tappe, per carità...ma il fenomeno lo si mette in vetrina fin da subito, non lo si tiene in naftalina.
Il discorso è molto semplice. Ma mica vale solo per la collega in questione, ma anche per la Frappart, ad esempio che si trova ai Mondiali senza essere Elite delle liste UEFA. A qualche arbitro di Elite, la cosa potrebbe pure infastidire, no?
Ora, sgombrando il campo da ogni equivoco che sia indirizzato alla collega che sicuramente avremo modo di apprezzare sui campi nella prossima stagione, credo che sia legittimo chiedersi se questi situazioni non siano legate ad una questione di immagine culturale, che vede la necessità di promuovere l'immagine femminile in ogni campo, compreso quello sportivo ( e in special modo in Italia che sul piano delle pari opportunità è assai indietro) .


E soprattutto basta che lo si dica, senza tutte le volte doversi giustificare dicendo che se lo è meritato. Si dica la verità come è giusto che sia. Le scelte politiche sono perfettamente accettabili dall’organo politico dell’Associazione (il CN) ma che almeno non ci vengano spacciate come risultanze tecniche imparziali perché sappiamo bene che non è così.
bw90
 
Messaggi: 306
Iscritto il: sab nov 21, 2020 4:41 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 10 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AndrehREF, arbitro87, calimero, cartellino68, claus74, conticuereomnes, genius-39, Lor_go, lormaz, mammaAia, marcoboh, Paolinho, pecosbill, seriale, Zoarial e 33 ospiti