Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda BlueLord il gio nov 24, 2022 8:38 am

Tentativo della difesa di far scarcerare D'Onofrio non riuscito.
CDS.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 30430
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3643 volte
E'stato ringraziato : 1501 volte

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda mammaAia il gio nov 24, 2022 8:51 am

Observer ha scritto:e non ti rendi nemmeno conto che Fanpage CI LEGGE e riporta quello che scriviamo nei pezzi giornalistici che pubblicano.

E Fanpage è portata a credere che voi 4 degnissimi forumisti rappresentiate "la base" quando in realtà rappresentate solo voi stessi.

e fate un danno incalcolabile all'associazione continuando imperterriti a immaginare macchinazioni, grandi tessitori di ombre, e marcio dappertutto.

fate un danno all'associazione, prima ancora che alla verità.


Chi fa danno a questa associazione non sono i forumisti che esprimono la loro libera opinione su questo forum e molte volte riportano fatti e circostanze che diversamente non emergerebbero.
Il danno all'associazione lo ha fatto in primis il sig. D'Onofrio. Certamente per le sue vicende extra-AIA, ma molto probabilmente anche per la condotta interna da "servitore del Comitato Nazionale" (parole sue quando ha ritirato il premio Lo Bello attribuitogli dall'attuale management).
In seconda battuta il danno lo fa questo management che, anzichè fare un passo indietro ed ammettere una responsabilità esclusivamente politica, rimane attaccata alla poltrona in attesa (e nella speranza che non succeda mai) che saltino fuori responsabilità tangibili.
Il problema è che salta fuori una magagna al giorno. Forse nessuna talmente pesante da consentire il commissariamento, certamente non abbastanza da creare un moto di amore nell'associazione e fargli rassegnare serenamente le dimissioni, ma certamente in grado di buttare fango sull'immagine dell'AIA che è l'immagine di tutti.
mammaAia
 
Messaggi: 115
Iscritto il: lun giu 22, 2015 12:02 pm
Ha detto grazie: 61 volte
E'stato ringraziato : 20 volte
Sezione di: Voghera
Qualifica: Arbitro
Categoria: Seconda

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda cammello il gio nov 24, 2022 8:54 am

Observer ha scritto:
e fate un danno incalcolabile all'associazione continuando imperterriti a immaginare macchinazioni, grandi tessitori di ombre, e marcio dappertutto.

fate un danno all'associazione, prima ancora che alla verità.

Che tristezza...adesso il danno all'associazione lo facciamo noi esprimendo il NOSTRO pensiero su dati di fatto che vengono fuori. Magari adesso beatifichiamo come martiri coloro che invece stanno distruggendo l'Associazione?
Tristissimo questo tuo tentativo di sovvertire le responsabilità
cammello
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: dom giu 30, 2013 3:33 pm
Ha detto grazie: 36 volte
E'stato ringraziato : 74 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie A

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda Fox4088 il gio nov 24, 2022 9:16 am

Qui c’è qualcuno che sta dando veramente di matto!

Roba da folli che ora il problema sono le nostre opinioni, che purtroppo sono solo realtà tangibile, palese, evidente, inconfutabile ed incontrovertibile.
Fox4088
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 746
Iscritto il: ven mar 17, 2017 11:38 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 23 volte

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda cielos+blu il gio nov 24, 2022 10:11 am

Il buon Observer non ha certo bisgono di difese d'ufficio ma i suoi interventi sempre misurati (anche quando non condivisibili) e dettati da spirito di apparetenenza all'AIA non possono essere travisati. Il suo mi pare un accorato invito ad affrontare la questione con razionalità e mente fredda senza farsi venire il sangue agli occhi. Tutte le posizioni sono legittime e compensibile l'amarezza di chi ha vissuto sulla sua pelle quelle che ritiene ingiustizie (o peggio), ma credo che si tratti solo di aspettare che la giustizia (federale e penale) faccia il suo corso.
Non intendo contestare la richiesta di dimissioni per "responsabilità politiche" (lecita, ma ritengo che in questi casi rassegnarle non sia un atto dovuto, bensì una scelta personale), ma partire lancia in resta "contro", a prescindere, lo ritengo insensato. Si è persino giunti a mettere in dubbio giudizi di organi extra AIA (Consiglio di Garanzia del CONI) che hanno confermato l'operato della Giustizia domestica.
Sospendere i giudizi che non siano "politici", in attesa degli esiti delle indagini federali mi pare un gesto di responsabilità.
I processi mediatici lasciamoli ai giornali: Fanpage è quello del caso Richetti di un paio di mesi fa (gogna mediatica a una settimana dal voto, sgonfiatasi in qualche giorno, ma il fango rimane); in questi giorni un deputato (lontano anni luce da me) è già stato condannato dai media, dagli oppositori, dal suo partito, per fatti che non lo riguardano (moglie e suocera), senza che gli sia stato mosso alcun rilievo penale. Da arbitro, prima che da cittadino, ritengo che accodarsi a questi Robespierre sia un barbarie
cielos+blu
 
Messaggi: 385
Iscritto il: gio apr 14, 2011 2:25 pm
Ha detto grazie: 54 volte
E'stato ringraziato : 26 volte
Qualifica: Arbitro
Categoria: Terza

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda cammello il gio nov 24, 2022 10:45 am

cielos+blu ha scritto:Il buon Observer non ha certo bisgono di difese d'ufficio ma i suoi interventi sempre misurati (anche quando non condivisibili) e dettati da spirito di apparetenenza all'AIA non possono essere travisati. Il suo mi pare un accorato invito ad affrontare la questione con razionalità e mente fredda senza farsi venire il sangue agli occhi. Tutte le posizioni sono legittime e compensibile l'amarezza di chi ha vissuto sulla sua pelle quelle che ritiene ingiustizie (o peggio), ma credo che si tratti solo di aspettare che la giustizia (federale e penale) faccia il suo corso.
Non intendo contestare la richiesta di dimissioni per "responsabilità politiche" (lecita, ma ritengo che in questi casi rassegnarle non sia un atto dovuto, bensì una scelta personale), ma partire lancia in resta "contro", a prescindere, lo ritengo insensato. Si è persino giunti a mettere in dubbio giudizi di organi extra AIA (Consiglio di Garanzia del CONI) che hanno confermato l'operato della Giustizia domestica.
Sospendere i giudizi che non siano "politici", in attesa degli esiti delle indagini federali mi pare un gesto di responsabilità.
I processi mediatici lasciamoli ai giornali: Fanpage è quello del caso Richetti di un paio di mesi fa (gogna mediatica a una settimana dal voto, sgonfiatasi in qualche giorno, ma il fango rimane); in questi giorni un deputato (lontano anni luce da me) è già stato condannato dai media, dagli oppositori, dal suo partito, per fatti che non lo riguardano (moglie e suocera), senza che gli sia stato mosso alcun rilievo penale. Da arbitro, prima che da cittadino, ritengo che accodarsi a questi Robespierre sia un barbarie

Apprezzo il tuo intervento e lo condivido, ma mi perdonerai se non accetto che esprimere liberamente il proprio pensiero su fatti già acclarati venga additato come lesivo dell'AIA. Questo è un maldestro tentativo di distorcere la realtà dei FATTI e distogliere l'attenzione dalle reali problematiche.
cammello
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: dom giu 30, 2013 3:33 pm
Ha detto grazie: 36 volte
E'stato ringraziato : 74 volte
Qualifica: Osservatore
Categoria: Serie A

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda marblearch il gio nov 24, 2022 12:02 pm

cielos+blu ha scritto:Il buon Observer non ha certo bisgono di difese d'ufficio ma i suoi interventi sempre misurati (anche quando non condivisibili) e dettati da spirito di apparetenenza all'AIA non possono essere travisati. Il suo mi pare un accorato invito ad affrontare la questione con razionalità e mente fredda senza farsi venire il sangue agli occhi. Tutte le posizioni sono legittime e compensibile l'amarezza di chi ha vissuto sulla sua pelle quelle che ritiene ingiustizie (o peggio), ma credo che si tratti solo di aspettare che la giustizia (federale e penale) faccia il suo corso.
Non intendo contestare la richiesta di dimissioni per "responsabilità politiche" (lecita, ma ritengo che in questi casi rassegnarle non sia un atto dovuto, bensì una scelta personale), ma partire lancia in resta "contro", a prescindere, lo ritengo insensato. Si è persino giunti a mettere in dubbio giudizi di organi extra AIA (Consiglio di Garanzia del CONI) che hanno confermato l'operato della Giustizia domestica.
Sospendere i giudizi che non siano "politici", in attesa degli esiti delle indagini federali mi pare un gesto di responsabilità.
I processi mediatici lasciamoli ai giornali: Fanpage è quello del caso Richetti di un paio di mesi fa (gogna mediatica a una settimana dal voto, sgonfiatasi in qualche giorno, ma il fango rimane); in questi giorni un deputato (lontano anni luce da me) è già stato condannato dai media, dagli oppositori, dal suo partito, per fatti che non lo riguardano (moglie e suocera), senza che gli sia stato mosso alcun rilievo penale. Da arbitro, prima che da cittadino, ritengo che accodarsi a questi Robespierre sia un barbarie


Condivido al 100%, come condivido la lettura di OBS e nella stessa direzione di LAHIR. Peraltro io stesso ho invitato più volte alla misura (vabbè, scatenando i ringhi delle iene, ma correttamente i moderatori hanno bannato ) : ho letto qualche intervento addietro..." dato che è vero quel che scrive Fan page allora anche Trentalange sapeva bene dei metodi ben prima del....". Queste conclusioni, dimostrano quanto di poco lucido ma di ideologicamente velenoso le supporti ( e ci metto anche un pò di elettoralistica trombatura, a naso...).
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3307
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 113 volte
E'stato ringraziato : 309 volte

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda Observer il gio nov 24, 2022 12:20 pm

magliarosa ha scritto:Peccato che tu non abbia neppure provato a smentire l’articolo di fanpage nella parte in cui fa riferimento ai documenti. I documenti, quelli che rendono inutile e ridondante smentire il tuo discorso dai toni biasimevoli (perché, proprio in quanto fondato sull’ideologia, pregiudica il dialogo). Il tempo è galantuomo.


(non hai messo il soggetto, immagino che tu stia parlando con me, ma se la mia deduzione non è corretta perdonami, è un altro intervento a vanvera) :lol: :lol: :lol:

se dici a me, e con che dati di fatto potrei mai provarci?
io non ho riscontri oggettivi, come secondo me non li ha il 99% delle persone che scrive qua dentro.
per questo dico che occorre prudenza.
spesso scriviamo per istinto, per partigianeria (intesa nel senso positivo del termine, ammesso che ne esista uno e mi ci metto anche io nel calderone) o tanto per partecipare al dibattito.

il problema è che poi gli organi di stampa leggono noi 5 - 10 strampalati anonimi che discutono su un forum, e si permettono di dire che la "base" dell'AIA è in subbuglio.

quando questo non ha riscontri di fatto.

tutto qua!

-- 24/11/2022, 13:21 --

BlueLord ha scritto:Tentativo della difesa di far scarcerare D'Onofrio non riuscito.
CDS.jpg


1-0 per l'accusa e palla al centro.

:lol:

-- 24/11/2022, 13:23 --

mammaAia ha scritto:
Chi fa danno a questa associazione non sono i forumisti che esprimono la loro libera opinione su questo forum e molte volte riportano fatti e circostanze che diversamente non emergerebbero.
Il danno all'associazione lo ha fatto in primis il sig. D'Onofrio. Certamente per le sue vicende extra-AIA, ma molto probabilmente anche per la condotta interna da "servitore del Comitato Nazionale" (parole sue quando ha ritirato il premio Lo Bello attribuitogli dall'attuale management).
In seconda battuta il danno lo fa questo management che, anzichè fare un passo indietro ed ammettere una responsabilità esclusivamente politica, rimane attaccata alla poltrona in attesa (e nella speranza che non succeda mai) che saltino fuori responsabilità tangibili.
Il problema è che salta fuori una magagna al giorno. Forse nessuna talmente pesante da consentire il commissariamento, certamente non abbastanza da creare un moto di amore nell'associazione e fargli rassegnare serenamente le dimissioni, ma certamente in grado di buttare fango sull'immagine dell'AIA che è l'immagine di tutti.


fatti i salvi i toni da Santa Inquisizione Spagnola sui quali non ti seguo, o tra tribunali del popolo di Robesperriana memoria che deploro ... nella sostanza delle cose concordo con quello che hai detto.

Come concordiamo tutti qua dentro!

-- 24/11/2022, 13:28 --

cammello ha scritto:Apprezzo il tuo intervento e lo condivido, ma mi perdonerai se non accetto che esprimere liberamente il proprio pensiero su fatti già acclarati venga additato come lesivo dell'AIA. Questo è un maldestro tentativo di distorcere la realtà dei FATTI e distogliere l'attenzione dalle reali problematiche.


Nessuno nega il tuo diritto di esprimerti come meglio ritieni. Ti si richiama solo a misura, e a senso di responsabilità, proprio per salvaguardare quell'AIA che tu ami come la amo io. E come la ama Marbly, e come la ama cielos.

Solo questo.

Soprattutto in un momento dove di dati di fatto ne abbiamo pochi, e di congetture ne abbiamo tantissime.

Abbiamo una responsabilità verso la stampa che ci legge, e che attinge a piene mani le nostre conversazioni alle volte estremizzandole, altre volte travisandole.

Solo questo.

Poi ... facciamo una riunione, confrontiamoci, e diciamocene di tutti i colori.

Ma facciamo il bene dell'AIA!

Che mai come in questo momento nella sua storia fatta di alterne fortune, sembra averne bisogno.

Siamo in una crisi di legittimità, e di credibilità mai vista!

Almeno, a mia memoria!

-- 24/11/2022, 13:30 --

marblearch ha scritto:
cielos+blu ha scritto:Il buon Observer non ha certo bisgono di difese d'ufficio ma i suoi interventi sempre misurati (anche quando non condivisibili) e dettati da spirito di apparetenenza all'AIA non possono essere travisati. Il suo mi pare un accorato invito ad affrontare la questione con razionalità e mente fredda senza farsi venire il sangue agli occhi. Tutte le posizioni sono legittime e compensibile l'amarezza di chi ha vissuto sulla sua pelle quelle che ritiene ingiustizie (o peggio), ma credo che si tratti solo di aspettare che la giustizia (federale e penale) faccia il suo corso.
Non intendo contestare la richiesta di dimissioni per "responsabilità politiche" (lecita, ma ritengo che in questi casi rassegnarle non sia un atto dovuto, bensì una scelta personale), ma partire lancia in resta "contro", a prescindere, lo ritengo insensato. Si è persino giunti a mettere in dubbio giudizi di organi extra AIA (Consiglio di Garanzia del CONI) che hanno confermato l'operato della Giustizia domestica.
Sospendere i giudizi che non siano "politici", in attesa degli esiti delle indagini federali mi pare un gesto di responsabilità.
I processi mediatici lasciamoli ai giornali: Fanpage è quello del caso Richetti di un paio di mesi fa (gogna mediatica a una settimana dal voto, sgonfiatasi in qualche giorno, ma il fango rimane); in questi giorni un deputato (lontano anni luce da me) è già stato condannato dai media, dagli oppositori, dal suo partito, per fatti che non lo riguardano (moglie e suocera), senza che gli sia stato mosso alcun rilievo penale. Da arbitro, prima che da cittadino, ritengo che accodarsi a questi Robespierre sia un barbarie


Condivido al 100%, come condivido la lettura di OBS e nella stessa direzione di LAHIR. Peraltro io stesso ho invitato più volte alla misura (vabbè, scatenando i ringhi delle iene, ma correttamente i moderatori hanno bannato ) : ho letto qualche intervento addietro..." dato che è vero quel che scrive Fan page allora anche Trentalange sapeva bene dei metodi ben prima del....". Queste conclusioni, dimostrano quanto di poco lucido ma di ideologicamente velenoso le supporti ( e ci metto anche un pò di elettoralistica trombatura, a naso...).



Marb ... sai quanta stima e rispetto ho per te ma .... "ringhi delle iene" e "misura" confliggono!
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 7569
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 497 volte
E'stato ringraziato : 837 volte
Qualifica: Osservatore

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda Derebus il gio nov 24, 2022 1:47 pm

marblearch ha scritto:Condivido al 100%, come condivido la lettura di OBS e nella stessa direzione di LAHIR. Peraltro io stesso ho invitato più volte alla misura (vabbè, scatenando i ringhi delle iene, ma correttamente i moderatori hanno bannato ) : ho letto qualche intervento addietro..." dato che è vero quel che scrive Fan page allora anche Trentalange sapeva bene dei metodi ben prima del....". Queste conclusioni, dimostrano quanto di poco lucido ma di ideologicamente velenoso le supporti ( e ci metto anche un pò di elettoralistica trombatura, a naso...).


Condividendo come sempre l’invito alla misura e ad attendere che i fatti vengano acclarati nelle sedi opportune, è proprio permettimi questo tono come quello del tuo ultimo inciso che tende sempre a buttare benzina sul fuoco e con la misura non ha niente a che vedere.

Anche perché così a naso si potrebbe obbiettare che certo in generale chi passa da un carro all’altro a seconda di come tira il vento non possa mai soffrire di “trombature”.

Senza additare, pensiamo a ragionare sulle tante cose che non vanno e non sono mai andate.
Derebus
 
Messaggi: 249
Iscritto il: dom feb 28, 2021 8:15 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 43 volte
Sezione di: Roma2
Qualifica: Osservatore

Re: Arrestato il Procuratore arbitrale D'Onofrio

Messaggioda lahir il gio nov 24, 2022 2:16 pm

Observer ha scritto:
Marb ... sai quanta stima e rispetto ho per te ma .... "ringhi delle iene" e "misura" confliggono!
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


piccolo :offtopic per stemperare il clima, che un sorriso fa bene all'anima: si dice ringhi o ringhia? o altro ancora. Mi sto scervellando (e sì non ho voglia di cercare su google).l
lahir
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1028
Iscritto il: mar feb 08, 2011 5:45 pm
Ha detto grazie: 386 volte
E'stato ringraziato : 101 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti