Nuovo internazionali dal 2023

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda marblearch il gio dic 29, 2022 10:07 am

val35 ha scritto:
bracco75 ha scritto:
lucas98 ha scritto:Io personalmente avrei lanciato sin da subito Ayroldi, Colombo e Marcenaro come internazionali, al posto di Fabbri, Maresca e Pairetto che non hanno alcun margine in campo internazionale, in altri Paesi è una prassi da anni ormai lanciare giovani arbitri.


Sono d'accordo con te ma il lancio deve avvenire prima in campo nazionale e su questo non ci sentono.


su questo sai che non sono d'accordo bracco, nelle altre federazioni è prassi nominare giovani arbitri che non hanno dimostrato ancora nulla nel proprio campionato, d'altronde un talento lo si riconosce da lontano... serviva che Sozza arbitrasse Inter-Roma per sapere che meritasse la nomina?


D'accordissimo, qua aspettiamo le conferme, delle conferme delle riconferme e a forza di confermare li promuoviamo che sono vecchi. Tanto arrivano dalla C già "incanutiti", perché devono fare cento step in Scambi e in D. Mi auguravo che questo nuovo corso desse un input alle Commissioni dopo il disastro degli anni precedenti. Vedo che ci vorranno secoli per capire che i tempi vanno accorciati. Speriamo che il Presidente che verrà, chiunque esso sia, sia sensibile al tema, ma credo, visto l'aria che tira ( o i nomi che girano) che saremo come sempre un gigante di argilla.
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 126 volte
E'stato ringraziato : 313 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda BlueLord il gio dic 29, 2022 11:55 am

In un articolo dedicato alla vittoria del Premio Campanati da parte di Orsato come miglior arbitro del mondiale, Pinna (anche se l'articolo è senza firma, ma sarà lui, si capisce da questo particolare) ci infila l'indiscrezione. Si apprende secondo lui come fosse pianificato l'inserimento di Berti assistente internazionale al posto di Giallatini ma il romano abbia deciso di voler continuare un altro anno sulle liste, lasciando fuori il toscano. Per quanto mi riguarda, sarebbe particolare che a decidere sia l'assistente e non l'AIA, tuttavia è evidente come la terna reduce dai mondiali sarebbe stata subito un po' "smobilitata" con questa mossa (sarebbe stato un po' bruttino) e forse per tale motivo c'è stata questa flessibilità. Giallatini nel 2023 compirà 48 anni.
Avatar utente
BlueLord
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 30768
Iscritto il: dom dic 21, 2008 11:04 am
Località: Campania
Ha detto grazie: 3656 volte
E'stato ringraziato : 1526 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda the_falsepriest il gio dic 29, 2022 11:58 am

carlo59 ha scritto:
eureka88 ha scritto:Chi sono secondo voi i seri Candidati per il 2024?


Secondo me, nel 2024 dovrebbero uscire dalle liste Orsato e Fabbri (non credo che il ravennate potrà scamparla anche il prossimo anno)...in entrata, vedo La Penna e uno tra Ayroldi e Colombo (con il molfettese teoricamente favorito, anche se pare abbia perso quella fiducia che Rocchi aveva riposto in lui nella prima parte della scorsa stagione).
Marchetti, a mio parere, non convince appieno Rocchi. Marinelli, con il rientro di La Penna, è praticamente fuori.


ah guarda, possono anche dargli un premio!
Ha sbagliato, ha pagato, ok. Ma anche se fosse 28enne non potrebbe ambire alla patacca, mai e poi mai! il Curriculum conta, eccome (e qui c'è poco da autocertificare)!
Inoltre, a mio parere, Marinelli è perfettamente in corsa ed ha dimostrato doti indubbie, pur con qualche inciampo.
Vedo più sotto Ayroldi e Colombo.
Sull'età, non mi ripeto. Meglio un 35enne in crescita che un 40enne rodato ma che non potrà arrivare all'Elite.
ps. Marble, dato che hai re-introdotto l'argomento (anche se O.T.): quali sarebbero i nomi che girano?
the_falsepriest
 
Messaggi: 392
Iscritto il: ven feb 05, 2021 4:31 pm
Ha detto grazie: 51 volte
E'stato ringraziato : 30 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda marblearch il gio dic 29, 2022 12:41 pm

the_falsepriest ha scritto:
carlo59 ha scritto:
eureka88 ha scritto:Chi sono secondo voi i seri Candidati per il 2024?


Secondo me, nel 2024 dovrebbero uscire dalle liste Orsato e Fabbri (non credo che il ravennate potrà scamparla anche il prossimo anno)...in entrata, vedo La Penna e uno tra Ayroldi e Colombo (con il molfettese teoricamente favorito, anche se pare abbia perso quella fiducia che Rocchi aveva riposto in lui nella prima parte della scorsa stagione).
Marchetti, a mio parere, non convince appieno Rocchi. Marinelli, con il rientro di La Penna, è praticamente fuori.


ah guarda, possono anche dargli un premio!
Ha sbagliato, ha pagato, ok. Ma anche se fosse 28enne non potrebbe ambire alla patacca, mai e poi mai! il Curriculum conta, eccome (e qui c'è poco da autocertificare)!
Inoltre, a mio parere, Marinelli è perfettamente in corsa ed ha dimostrato doti indubbie, pur con qualche inciampo.
Vedo più sotto Ayroldi e Colombo.
Sull'età, non mi ripeto. Meglio un 35enne in crescita che un 40enne rodato ma che non potrà arrivare all'Elite.
ps. Marble, dato che hai re-introdotto l'argomento (anche se O.T.): quali sarebbero i nomi che girano?


scusa ma siamo fuori tema qui. Poi se girano ....i nomi lasciano il tempo che trovano. Non per scortesia...ma oggi sarebbero discorsi sui generis . In generale non ho fiducia che questo salto culturale avvenga ne in quelli che oggi sono al "comando" ,molto orientati alla promozione del genere femminile ( ci sta, ma non esiste solo quello), nè tantomeno per i residui del passato ( i cui effetti terribilmente nefasti sono sotto gli occhi di tutti). Magari un volto ( o una testa) nuovo capirebbe. Vedremo. Il problema non sta solo in B o A, ma anche sotto, dove di fatto (anche se nessuno lo dice) , a parte rarissime eccezioni, si da per scontato che "si debbano (comunque) fare " 4 o 5 anni in categoria per essere presi in seria considerazione . Secondo me è proprio errato questo concetto.
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 126 volte
E'stato ringraziato : 313 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda bracco75 il gio dic 29, 2022 2:04 pm

val35 ha scritto:
bracco75 ha scritto:
lucas98 ha scritto:Io personalmente avrei lanciato sin da subito Ayroldi, Colombo e Marcenaro come internazionali, al posto di Fabbri, Maresca e Pairetto che non hanno alcun margine in campo internazionale, in altri Paesi è una prassi da anni ormai lanciare giovani arbitri.


Sono d'accordo con te ma il lancio deve avvenire prima in campo nazionale e su questo non ci sentono.


su questo sai che non sono d'accordo bracco, nelle altre federazioni è prassi nominare giovani arbitri che non hanno dimostrato ancora nulla nel proprio campionato, d'altronde un talento lo si riconosce da lontano... serviva che Sozza arbitrasse Inter-Roma per sapere che meritasse la nomina?

Guarda val in linea di principio io sono d'accordissimo con te perché il mio percorso arbitrale è iniziato con Casarin che propugnava proprio queste teorie. Il problema è che dopo Paolo, solo, in parte, il grande Mattei e per il poco che ha potuto fare Stefano Tedeschi hanno intrapreso un percorso simile. Il resto è stata solo una corsa a salvarsi la ghirba.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 7213
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Località: Bari
Ha detto grazie: 512 volte
E'stato ringraziato : 803 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda the_falsepriest il gio dic 29, 2022 3:55 pm

marblearch ha scritto:scusa ma siamo fuori tema qui. Poi se girano ....i nomi lasciano il tempo che trovano. Non per scortesia...ma oggi sarebbero discorsi sui generis . In generale non ho fiducia che questo salto culturale avvenga ne in quelli che oggi sono al "comando" ,molto orientati alla promozione del genere femminile ( ci sta, ma non esiste solo quello), nè tantomeno per i residui del passato ( i cui effetti terribilmente nefasti sono sotto gli occhi di tutti). Magari un volto ( o una testa) nuovo capirebbe. Vedremo. Il problema non sta solo in B o A, ma anche sotto, dove di fatto (anche se nessuno lo dice) , a parte rarissime eccezioni, si da per scontato che "si debbano (comunque) fare " 4 o 5 anni in categoria per essere presi in seria considerazione . Secondo me è proprio errato questo concetto.


****
come sei saggio oggi!
2 argomenti che mi trovano assolutamente d'accordo:
- la "puncicata" sulla promozione del movimento femminile (del resto, il "comando" è - stato - palesemente orientato a questo; poi, sarebbero da approfondire TUTTE le ragioni di tale scelta, sulle quali io ho una mia personalissima teoria);
- 4 anni per esseri seriamente considerati in D o C, assurdo.
the_falsepriest
 
Messaggi: 392
Iscritto il: ven feb 05, 2021 4:31 pm
Ha detto grazie: 51 volte
E'stato ringraziato : 30 volte
Qualifica: Arbitro calcio a 5

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda marblearch il gio dic 29, 2022 5:14 pm

the_falsepriest ha scritto:
marblearch ha scritto:scusa ma siamo fuori tema qui. Poi se girano ....i nomi lasciano il tempo che trovano. Non per scortesia...ma oggi sarebbero discorsi sui generis . In generale non ho fiducia che questo salto culturale avvenga ne in quelli che oggi sono al "comando" ,molto orientati alla promozione del genere femminile ( ci sta, ma non esiste solo quello), nè tantomeno per i residui del passato ( i cui effetti terribilmente nefasti sono sotto gli occhi di tutti). Magari un volto ( o una testa) nuovo capirebbe. Vedremo. Il problema non sta solo in B o A, ma anche sotto, dove di fatto (anche se nessuno lo dice) , a parte rarissime eccezioni, si da per scontato che "si debbano (comunque) fare " 4 o 5 anni in categoria per essere presi in seria considerazione . Secondo me è proprio errato questo concetto.


****
come sei saggio oggi!
2 argomenti che mi trovano assolutamente d'accordo:
- la "puncicata" sulla promozione del movimento femminile (del resto, il "comando" è - stato - palesemente orientato a questo; poi, sarebbero da approfondire TUTTE le ragioni di tale scelta, sulle quali io ho una mia personalissima teoria);
- 4 anni per esseri seriamente considerati in D o C, assurdo.


Grazie, ma sono sempre saggio **** :eusa-whistle:
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 126 volte
E'stato ringraziato : 313 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda baywatch il dom gen 01, 2023 4:00 pm

bracco75 ha scritto:
su questo sai che non sono d'accordo bracco, nelle altre federazioni è prassi nominare giovani arbitri che non hanno dimostrato ancora nulla nel proprio campionato, d'altronde un talento lo si riconosce da lontano... serviva che Sozza arbitrasse Inter-Roma per sapere che meritasse la nomina?

Guarda val in linea di principio io sono d'accordissimo con te perché il mio percorso arbitrale è iniziato con Casarin che propugnava proprio queste teorie. Il problema è che dopo Paolo, solo, in parte, il grande Mattei e per il poco che ha potuto fare Stefano Tedeschi hanno intrapreso un percorso simile. Il resto è stata solo una corsa a salvarsi la ghirba.[/quote]

Diamo atto anche a Stefano Farina di aver cercato di accelerare i tempi promuovendo più di qualche secondo anno dalla C alla B
baywatch
 
Messaggi: 343
Iscritto il: lun lug 02, 2018 10:02 am
Ha detto grazie: 61 volte
E'stato ringraziato : 32 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda bracco75 il dom gen 01, 2023 4:16 pm

baywatch ha scritto:
bracco75 ha scritto:
su questo sai che non sono d'accordo bracco, nelle altre federazioni è prassi nominare giovani arbitri che non hanno dimostrato ancora nulla nel proprio campionato, d'altronde un talento lo si riconosce da lontano... serviva che Sozza arbitrasse Inter-Roma per sapere che meritasse la nomina?

Guarda val in linea di principio io sono d'accordissimo con te perché il mio percorso arbitrale è iniziato con Casarin che propugnava proprio queste teorie. Il problema è che dopo Paolo, solo, in parte, il grande Mattei e per il poco che ha potuto fare Stefano Tedeschi hanno intrapreso un percorso simile. Il resto è stata solo una corsa a salvarsi la ghirba.


Diamo atto anche a Stefano Farina di aver cercato di accelerare i tempi promuovendo più di qualche secondo anno dalla C alla B[/quote]

Ovviamente si. Mi riferivo alla Can A prima della riunificazione. La scissione della Can resta la macchia tecnica peggiore di tutto il regno dello Zio.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 7213
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Località: Bari
Ha detto grazie: 512 volte
E'stato ringraziato : 803 volte

Re: Nuovo internazionali dal 2023

Messaggioda Yugoslavo il sab gen 07, 2023 12:51 pm

Ottimo arbitro Sozza .

Yugoslavo
Yugoslavo
 
Messaggi: 494
Iscritto il: ven gen 01, 2021 8:36 pm
Ha detto grazie: 9 volte
E'stato ringraziato : 26 volte
Sezione di: Gorizia
Qualifica: Arbitro
Categoria: Eccellenza

Precedente


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti