PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda marblearch il sab giu 15, 2024 2:20 pm

Direi che hanno piu che palla...hanno toccato un pallone. Più il secondo che il primo.

-- sab giu 15, 2024 3:23 pm --

luponero ha scritto:Non si era parlato di uno slittamento delle nomine delle commissioni a dopo l’Europeo proprio per non svantaggiare Orsato?

Non capisco comunque perchè stia fuori anche senza lo slittamento visto che lui il 1 luglio verrà dismesso dall’organico CAN, cosa impedisce di nominarlo in una commissione (can C?)? (ammesso che non si voglia candidare a presidente, cosa comunque a cui io non ho mai creduto).


Orsato dismesso il 30 giugno è per l ' AIA nominabile a capo di una Commissione il 1* luglio.
Bisognerà vedere la sua disponibilità. Alla Presidenza AIA non ho mai creduto.
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3957
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 185 volte
E'stato ringraziato : 370 volte

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda OldRef il sab giu 15, 2024 3:16 pm

ccni17 ha scritto:...
Calcio: fonti, trovato l’accordo su regole elezione presidente Aia

Il presidente dell’Aia, l’associazione degli arbitri italiani, verrà eletto da “non meno di 900 e da non più di 1000” delegati sezionali che comporranno un corpo elettorale qualificato e rappresentativo di tutte le regioni e dei presidenti di sezione. È quanto contenuto nel testo dei nuovi principi informatori che sarà approvato dal consiglio federale Figc nelle prossime ore.

Fonti interne riferiscono all’Adnkronos che il testo definitivo è stato partorito in maniera assai sofferta e che nella continua navetta tra via Campania (sede dell’Aia) e via Allegri (quartier generale della Figc) abbia subito diversi ritocchi e modifiche. Tuttavia, nella notte, il dibattito all’interno del Comitato nazionale ha preso definitivamente la direzione tracciata in origine dai componenti Antonio Zappi e Michele Affinito.

Tra le altre riforme attese c’è anche quella per la durata biennale degli incarichi dei nuovi designatori arbitrali, che dovranno essere nominati il prossimo luglio. Non è un mistero che l’attuale designatore della Can, Gianluca Rocchi, con il sostegno del presidente Figc Gabriele Gravina, spingesse da tempo per l’introduzione immediata della novità. Tuttavia, da più parti nel comitato nazionale se ne sarebbe preferita la decorrenza a partire dalla stagione 2025/2026, per evitare che fosse l’attuale comitato a fine corsa a nominare i designatori arbitrali per un biennio, ipotecando così le nomine tecniche della prossima legislatura. (segue)

Su questo punto, la Figc è stata irremovibile, e dunque i vari designatori delle commissioni nazionali dovrebbero essere nominati, i primi di luglio, con un incarico biennale. Si tratta ora di capire se a essere confermati saranno gli attuali designatori: da più parti non si dà più per scontata la loro riconferma, viste le risultanze tecniche e le problematiche emerse nel corso della stagione all’interno del gruppo degli arbitri di Serie A e C, sfociata anche con l’inchiesta de Le Iene partita dalla denuncia di un arbitro rimasto anonimo.

Oltre a questo, alla stessa Aia non andrebbe giù che tale norma allontanerebbe da incarichi tecnici di vertice per almeno un biennio Daniele Orsato, l’arbitro di Schio, che dopo gli Europei appenderà il fischietto al chiodo. Orsato sarebbe un’ottima alternativa per garantire più serenità all’ambiente.

L’approvazione dei nuovi principi informatori da parte del consiglio federale Figc segnerà un punto di svolta, ma sarà la loro attuazione concreta a determinare il successo delle riforme. Solo il tempo dirà se queste novità porteranno a un miglioramento reale della struttura arbitrale italiana o se, al contrario, inaspriranno le tensioni esistenti. La nomina dei nuovi designatori arbitrali, prevista per la prima settimana di luglio, sarà il primo banco di prova per il nuovo corso dell’Aia, e gli occhi saranno puntati su come verranno gestite le prime sfide e le prossime elezioni con le nuove regole.

Ipotesi di calendario di questa buffonata ?

Luglio: nuovi ot e riscrittura regolamenti Aia
Agosto: ratifica Figc nuovi regolamenti Aia
Ottobre: votazioni delegati regionali
Novembre: votazioni PDS
Dicembre: votazioni Presidente AIA + CN

Venghino signori, venghino ad ammirare uno spettacolo unico in compagnia di attori, musici, chiromanti e pagliacci ...
Avatar utente
OldRef
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1270
Iscritto il: dom feb 23, 2020 4:20 pm
Ha detto grazie: 125 volte
E'stato ringraziato : 121 volte
Sezione di: Rimini
Qualifica: Osservatore
Categoria: Giovanissimi

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda marblearch il sab giu 15, 2024 3:24 pm

OldRef ha scritto:
ccni17 ha scritto:...
Calcio: fonti, trovato l’accordo su regole elezione presidente Aia

Il presidente dell’Aia, l’associazione degli arbitri italiani, verrà eletto da “non meno di 900 e da non più di 1000” delegati sezionali che comporranno un corpo elettorale qualificato e rappresentativo di tutte le regioni e dei presidenti di sezione. È quanto contenuto nel testo dei nuovi principi informatori che sarà approvato dal consiglio federale Figc nelle prossime ore.

Fonti interne riferiscono all’Adnkronos che il testo definitivo è stato partorito in maniera assai sofferta e che nella continua navetta tra via Campania (sede dell’Aia) e via Allegri (quartier generale della Figc) abbia subito diversi ritocchi e modifiche. Tuttavia, nella notte, il dibattito all’interno del Comitato nazionale ha preso definitivamente la direzione tracciata in origine dai componenti Antonio Zappi e Michele Affinito.

Tra le altre riforme attese c’è anche quella per la durata biennale degli incarichi dei nuovi designatori arbitrali, che dovranno essere nominati il prossimo luglio. Non è un mistero che l’attuale designatore della Can, Gianluca Rocchi, con il sostegno del presidente Figc Gabriele Gravina, spingesse da tempo per l’introduzione immediata della novità. Tuttavia, da più parti nel comitato nazionale se ne sarebbe preferita la decorrenza a partire dalla stagione 2025/2026, per evitare che fosse l’attuale comitato a fine corsa a nominare i designatori arbitrali per un biennio, ipotecando così le nomine tecniche della prossima legislatura. (segue)

Su questo punto, la Figc è stata irremovibile, e dunque i vari designatori delle commissioni nazionali dovrebbero essere nominati, i primi di luglio, con un incarico biennale. Si tratta ora di capire se a essere confermati saranno gli attuali designatori: da più parti non si dà più per scontata la loro riconferma, viste le risultanze tecniche e le problematiche emerse nel corso della stagione all’interno del gruppo degli arbitri di Serie A e C, sfociata anche con l’inchiesta de Le Iene partita dalla denuncia di un arbitro rimasto anonimo.

Oltre a questo, alla stessa Aia non andrebbe giù che tale norma allontanerebbe da incarichi tecnici di vertice per almeno un biennio Daniele Orsato, l’arbitro di Schio, che dopo gli Europei appenderà il fischietto al chiodo. Orsato sarebbe un’ottima alternativa per garantire più serenità all’ambiente.

L’approvazione dei nuovi principi informatori da parte del consiglio federale Figc segnerà un punto di svolta, ma sarà la loro attuazione concreta a determinare il successo delle riforme. Solo il tempo dirà se queste novità porteranno a un miglioramento reale della struttura arbitrale italiana o se, al contrario, inaspriranno le tensioni esistenti. La nomina dei nuovi designatori arbitrali, prevista per la prima settimana di luglio, sarà il primo banco di prova per il nuovo corso dell’Aia, e gli occhi saranno puntati su come verranno gestite le prime sfide e le prossime elezioni con le nuove regole.

Ipotesi di calendario di questa buffonata ?

Luglio: nuovi ot e riscrittura regolamenti Aia
Agosto: ratifica Figc nuovi regolamenti Aia
Ottobre: votazioni delegati regionali
Novembre: votazioni PDS
Dicembre: votazioni Presidente AIA + CN

Venghino signori, venghino ad ammirare uno spettacolo unico in compagnia di attori, musici, chiromanti e pagliacci ...


Che severo....
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3957
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 185 volte
E'stato ringraziato : 370 volte

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda Observer il sab giu 15, 2024 4:24 pm

ccni17 ha scritto:Ho la netta sensazione che tu in questo mese sia stato su Marte per dire che Affinito e Zappi non abbiano toccato palla in questa vicenda, ma basta telefonare a caso a qualche presidente o Cra per accertarlo.


lungi da me mettere in dubbio quello che affermi, ci può tranquillamente stare. e guarda, non lo so perchè non ho contatti con presidenti di sezione (nemmeno con il mio a dire il vero) ma se mi permetti un cuor di metafora, il fatto che possano essersi dati un gran da fare, può avere inciso ma fino ad un certo punto.

nel senso, ripensa alla metafora che uso spesso dei criceti in gabbia che corrono sulla ruota!

corrono, corrono. si danno un gran da fare, consumano energie, sono motivati, pensano di arrivare all'obbiettivo, pensano che basti impegnarsi per essere determinanti. e quindi corrono a perdifiato.

ma alle volte, non solo non basta, ma si diventa oggetto e non soggetto del cambiamento.
E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 8732
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 619 volte
E'stato ringraziato : 990 volte
Qualifica: Osservatore

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda lahir il sab giu 15, 2024 4:26 pm

Avrei preferito delegati eletti dalle sezioni, come già ho avuto modo di scrivere. Forse a questo punto veramente si poteva andare al suffragio universale.

In ogni caso, non comprendo la polemica sui PDS, lascia il tempo che trova: non sono né carogne, né santi; e comunque ogni sistema porta in sé dei rischi. Come già ampiamente scrissi nemmeno il suffragio universale sarebbe esente da influenze e giochi di potere da parte di chi è sul territorio.

Noti invece un articolo che mi fa sorgere domande: gli arbitri sono sottoposti alla potestà disciplinare della FIGC. Anche adesso è così, tuttavia per cose minori ci sono i probiviri (tipo le assenze alle LTO o per CM e quote), la presenza dei probiviri non è menzionata nei principi, significa che saranno aboliti?

Altra cosa che mi lascia perplesso: il comma 8 dell'art. 7, cosa significa garantire la presenza delle minoranze in CDS? se si candidano, poniamo, 5 persone alla presidenza andranno tutte di diritto in CDS? Vedremo come l'AIA modificherà i regolamenti.
lahir
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1273
Iscritto il: mar feb 08, 2011 5:45 pm
Ha detto grazie: 481 volte
E'stato ringraziato : 141 volte
Sezione di: Piacenza
Qualifica: Osservatore

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda Observer il sab giu 15, 2024 4:26 pm

marblearch ha scritto:
Che severo....


sui tempi ottimista, più che severo.

altra massima della politica: meglio tirare a campare, che tirare le cuoia!

(cit)
E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 8732
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 619 volte
E'stato ringraziato : 990 volte
Qualifica: Osservatore

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda luponero il dom giu 16, 2024 6:48 am

lahir ha scritto:Avrei preferito delegati eletti dalle sezioni, come già ho avuto modo di scrivere. Forse a questo punto veramente si poteva andare al suffragio universale.

In ogni caso, non comprendo la polemica sui PDS, lascia il tempo che trova: non sono né carogne, né santi; e comunque ogni sistema porta in sé dei rischi. Come già ampiamente scrissi nemmeno il suffragio universale sarebbe esente da influenze e giochi di potere da parte di chi è sul territorio.

Noti invece un articolo che mi fa sorgere domande: gli arbitri sono sottoposti alla potestà disciplinare della FIGC. Anche adesso è così, tuttavia per cose minori ci sono i probiviri (tipo le assenze alle LTO o per CM e quote), la presenza dei probiviri non è menzionata nei principi, significa che saranno aboliti?

Altra cosa che mi lascia perplesso: il comma 8 dell'art. 7, cosa significa garantire la presenza delle minoranze in CDS? se si candidano, poniamo, 5 persone alla presidenza andranno tutte di diritto in CDS? Vedremo come l'AIA modificherà i regolamenti.


Per i probiviri non cambia nulla perché non in discussione la potestà disiciplinare della figc.

Per la rappresentanza della minoranza credo che rimarrà come ora che chi supera il 25% è componente di diritto del CDS senza rientrare nel computo del numero di massimo di consiglieri.
luponero
 
Messaggi: 174
Iscritto il: mar apr 24, 2012 12:23 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 5 volte

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda ccni17 il dom giu 16, 2024 2:08 pm

Observer ha scritto:
ccni17 ha scritto:Ho la netta sensazione che tu in questo mese sia stato su Marte per dire che Affinito e Zappi non abbiano toccato palla in questa vicenda, ma basta telefonare a caso a qualche presidente o Cra per accertarlo.


lungi da me mettere in dubbio quello che affermi, ci può tranquillamente stare. e guarda, non lo so perchè non ho contatti con presidenti di sezione (nemmeno con il mio a dire il vero) ma se mi permetti un cuor di metafora, il fatto che possano essersi dati un gran da fare, può avere inciso ma fino ad un certo punto.

nel senso, ripensa alla metafora che uso spesso dei criceti in gabbia che corrono sulla ruota!

corrono, corrono. si danno un gran da fare, consumano energie, sono motivati, pensano di arrivare all'obbiettivo, pensano che basti impegnarsi per essere determinanti. e quindi corrono a perdifiato.

ma alle volte, non solo non basta, ma si diventa oggetto e non soggetto del cambiamento.


può darsi che tu abbia ragione, tu hai grandi possibilità di observare da piattaforme più elevate delle mie mentre io non ho tantissimi elementi di valutazioni vivendo solo in un mondo di provincia. sinceramente però non avrei la tua stessa sicumera ed ho la vaga sensazione che un gatto furbo sperava di tenere i due criceti sulla ruota mentre invece, dopo aver trasformato quella ruota che girava in un ventilatore per cambiare aria, i topi sono scesi dalla ruota e adesso, tanto per usare la tua stessa capacità metaforica, per quel volpone di un gatto potrebbero diventare voltatili per diabetici. ma se sarà come penso lo scopriremo ben presto e solo vivendo. ad Orsato presidente mai creduto anche io e quindi dal vecchio che porta al nuovo, siamo passati ad un vecchio che vorrebbe sembrare nuovo ed ora si affacciano solo un quasi nuovo ed un meno nuovo lavato con perlana che si sono stufati del vecchio che ha portato alla depressione. sempre meglio di niente. magari però ora arriverà pure il vecchio ed il bambino e tra un po' pure il buono, il brutto ed il cattivo. Vedremo un po' che succederà ma io ti consiglierei di comprare una buona soundbar perché tra un pochino sentirai che musica :lol: :lol: :lol:
ccni17
 
Messaggi: 432
Iscritto il: gio lug 16, 2009 3:00 pm
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 33 volte
Sezione di: Venezia
Qualifica: Assistente
Categoria: Seconda

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda varruzza il dom giu 16, 2024 7:30 pm

Io credo che Orsato andrà alla CAN C per formare gli arbitri della futura CAN visto che sono quelli che tirano le cuoia prima di arrivare alla terza stagione.

Detto questo, non condivido le opinioni negative in merito al Presidenti di Sezione che, ad oggi, sono quelli che smazzano di più all'interno delle sezioni.
Poi ci sono situazioni imbarazzanti che sono figlie di due concetti generali:
1- se spingo politicamente ottengo una promozione, ma se non lo faccio gli altri lo faranno e io rimango al palo. E se resto al palo non sono un buon presidente perché all'interno della sezione ci sarà sempre qualcuno avverso che gli punterà contro il dito (perché lui avrebbe fatto certamente meglio).
Ahimé È la mentalità che è sbagliata e che porta a questo sistema becero.
2- In alcune sezioni non sono i migliori a gestire la sezione ma solo chi offre più disponibilità e questo a causa delle mille incombenze a cui occorre rispondere nel corso della stagione.
Pochi soldi, tanto lavoro e tanta responsabilità. Chi non ha il tempo non si propone e al vertice sezionale ci sarà sempre l'associato con più disponibilità.
varruzza
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 654
Iscritto il: mer dic 05, 2012 9:37 am
Ha detto grazie: 3 volte
E'stato ringraziato : 24 volte
Sezione di: Agrigento
Qualifica: Osservatore

Re: PROPOSTA MODIFICA PRINCIPI INFORMATORI AIA

Messaggioda Observer il dom giu 16, 2024 7:47 pm

ccni17 ha scritto:può darsi che tu abbia ragione, tu hai grandi possibilità di observare da piattaforme più elevate delle mie mentre io non ho tantissimi elementi di valutazioni vivendo solo in un mondo di provincia. sinceramente però non avrei la tua stessa sicumera ed ho la vaga sensazione che un gatto furbo sperava di tenere i due criceti sulla ruota mentre invece, dopo aver trasformato quella ruota che girava in un ventilatore per cambiare aria, i topi sono scesi dalla ruota e adesso, tanto per usare la tua stessa capacità metaforica, per quel volpone di un gatto potrebbero diventare voltatili per diabetici. ma se sarà come penso lo scopriremo ben presto e solo vivendo. ad Orsato presidente mai creduto anche io e quindi dal vecchio che porta al nuovo, siamo passati ad un vecchio che vorrebbe sembrare nuovo ed ora si affacciano solo un quasi nuovo ed un meno nuovo lavato con perlana che si sono stufati del vecchio che ha portato alla depressione. sempre meglio di niente. magari però ora arriverà pure il vecchio ed il bambino e tra un po' pure il buono, il brutto ed il cattivo. Vedremo un po' che succederà ma io ti consiglierei di comprare una buona soundbar perché tra un pochino sentirai che musica :lol: :lol: :lol:


guarda, inizio con il dirti che se observi da un livello di provincia, io e te observiamo dalla stessa identica altitudine. parola d'onore!

se ho espresso sicumera (sinonimo di presunzione, spocchia, sussiego) me ne scuso e ti assicuro che non era mia intenzione produrre un effetto del genere. ti raccontavo solo quello che vedo ... da vecchio pubblicista in erba!

detto questo, io non solo non ho particolari partigianerie per questo o per quello, ma ti dirò che comunque finirà ... se finirà per il meglio per l'AIA io ne sarò solo che contento. che siano gatti, topi o criceti che concorrono alla realizzazione della cosa.

riguardo Daniele, mi fa paura solo una cosa. Sento che chiunque lo tira per la giacchetta come se fosse l'elisir che può salvare l'Associazione. Una specie di profeta, un salvatore della patria. Secondo me, un uomo non fa la differenza mai a prescindere da quanto possa essere bravo. Per questo ho come l'impressione che lo si stia caricando eccessivamente di aspettative. Se fossi in lui, io mi farei davvero una stagione disintossicante all'OTS della Sezione di Schio ... godendosi la famiglia, i figli che crescono ... e ritrovando tutte quelle cose meravigliose che giocoforza per la straordinaria carriera che ha fatto e gli impegni conseguenti, non ha potuto godersi al massimo delle possibilità. Affetti, esperienze ... anche solo andare in bici con i figli, o allo stadio assieme. O al centro commerciale, al mare, o stare con i nonni. Ti assicuro che una pausa fa bene, ogni tanto.

sinceramente il discorso del vecchio, del bambino e del buono non lo ho capito a pieno ... ma fa nulla, se me lo vuoi spiegare meglio te ne sarò grato altrimenti va bene così.

in quanto alla soundbar ... grazie per il consiglio ... vorrei poter ricambiare ma non mi vengono in mente consigli intelligenti per te. O forse me ne viene uno solo: non mi sopravvalutare ... io sono un povero vecchio :lol:
E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 8732
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 619 volte
E'stato ringraziato : 990 volte
Qualifica: Osservatore

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ceratoa, Galma, Iurpinoiurp, Observer2, Refforever e 7 ospiti