I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Tutto ciò che fa discutere sul mondo arbitrale

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda pecosbill il mer lug 03, 2024 3:22 pm

L'ho detto e lo ripeto... ma (almeno) un passaggio dalla C alla CAN, a mio modesto parere basato solo su quel che ho visto (preciso, mai "dal vivo"), è incredibile. Oddio, Zappi poteva stare un po' più attento prima...
pecosbill
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1393
Iscritto il: sab mar 24, 2012 3:22 pm
Ha detto grazie: 182 volte
E'stato ringraziato : 247 volte

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda ATAF il mer lug 03, 2024 7:29 pm

Ma cosa deve succedere ancora per far terminare questo " ipermercato delle vacche "? Mi meraviglio chi continua a difendere questo andazzo. Bartali diceva " glie' tutto da rifare... " che aspettiamo? Anche queste cordate trovano il tempo che trovano..perché non c'è trasparenza e ci sarà sempre purtroppo qualcuno che sarà merce di scambio. Braschi? Grandissimo arbitro, ma non sarà la soluzione....
ATAF
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 529
Iscritto il: ven lug 15, 2011 4:44 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 30 volte
Sezione di: Bernalda
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda Observer il mer lug 03, 2024 7:47 pm

per quel che ne so, Stefano Braschi è legato al "suo" stile di Arbitraggio di 20 anni fa. Se ne frega delle disposizioni del Settore Tecnico, per non parlare dell'IFAB che per lui è una marca di sigarette.

Questo può essere un pro, se devo dire. "Sa" fabbricare Arbitri con la A maiuscola, conosce il mestiere e ha grandissima esperienza. Di certo saprà valorizzare il carattere dei ragazzi, mettendolo davanti al numero di quiz che sbaglia ai raduni, e per assurdo anche a quanto fa lo Yo Yo o l'SDS.

A parte che, conoscendolo, mi aspetto che ripristini il test di Cooper domattina :lol: :lol: :lol:

Di certo, la CANC ne trarrà giovamento, sarà messa davanti a uno che non è diventato una stella mondiale solo perchè davanti a lui aveva Pierluigi Collina. Ma ricordo a me stesso, e a tutti noi, che l'anno dopo Collina, la finale di Champions la ha diretta Braschi.

Rimane ancora negli annali della storia la triplice espulsione a gioco fermo per proteste in una finale di Coppa Italia a San Siro, Inter in campo ... che non o amava particolarmente.

Se per voi questo è mercato delle vacche, non so cosa dirvi. A me sembra che il cambio Braschi / Ciampi sia una ottima mossa.

Poi a che corrente appartiene Braschi proprio non lo so, come ignoro chi sia il referente di Ciampi, di Pizzi, di Rocchi, o di tutta la compagnia cantanti.

Io ricordo con grande nostalgia i primi tempi di Marcello ... aveva creato delle Commissioni fatte solo da numeri uno! I migliori ...

Se andiamo verso quei tempi ... a me sembra una cosa positiva.

A voi no?
E' assurdo dividere le persone in buoni o cattivi. Le persone o sono affascinanti o sono noiose.

(O. Wilde)
Avatar utente
Observer
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 8718
Iscritto il: lun nov 08, 2010 12:16 pm
Ha detto grazie: 618 volte
E'stato ringraziato : 988 volte
Qualifica: Osservatore

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda ATAF il mer lug 03, 2024 9:34 pm

Observer ha scritto:per quel che ne so, Stefano Braschi è legato al "suo" stile di Arbitraggio di 20 anni fa. Se ne frega delle disposizioni del Settore Tecnico, per non parlare dell'IFAB che per lui è una marca di sigarette.

Questo può essere un pro, se devo dire. "Sa" fabbricare Arbitri con la A maiuscola, conosce il mestiere e ha grandissima esperienza. Di certo saprà valorizzare il carattere dei ragazzi, mettendolo davanti al numero di quiz che sbaglia ai raduni, e per assurdo anche a quanto fa lo Yo

Ma veramente scrivi questo? È proprio per questo che non è adatto. In C fa quello che vuole? Ma se siamo qua a sottolineare quando una Rto viene sbagliata per frasi ad minchiam dette dal presidente di Vattelapesca..però Braschi può fare quello che vuole.
Obs certe volte faccio fatica a comprenderti. Ma di tutti i nazionali dimessi fino all anno scorso non può esserci qualcuno meglio di Braschi? Per carità l' ho ammirato come arbitro...se oggi arbitrasse col Var ...non gli degnerebbe nemmeno uno sguardo. Che grande contraddizione la tua.
ATAF
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 529
Iscritto il: ven lug 15, 2011 4:44 pm
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 30 volte
Sezione di: Bernalda
Qualifica: Osservatore
Categoria: Eccellenza

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda referee15 il mer lug 03, 2024 9:59 pm

ATAF ha scritto:
Observer ha scritto:per quel che ne so, Stefano Braschi è legato al "suo" stile di Arbitraggio di 20 anni fa. Se ne frega delle disposizioni del Settore Tecnico, per non parlare dell'IFAB che per lui è una marca di sigarette.

Questo può essere un pro, se devo dire. "Sa" fabbricare Arbitri con la A maiuscola, conosce il mestiere e ha grandissima esperienza. Di certo saprà valorizzare il carattere dei ragazzi, mettendolo davanti al numero di quiz che sbaglia ai raduni, e per assurdo anche a quanto fa lo Yo

Ma veramente scrivi questo? È proprio per questo che non è adatto. In C fa quello che vuole? Ma se siamo qua a sottolineare quando una Rto viene sbagliata per frasi ad minchiam dette dal presidente di Vattelapesca..però Braschi può fare quello che vuole.
Obs certe volte faccio fatica a comprenderti. Ma di tutti i nazionali dimessi fino all anno scorso non può esserci qualcuno meglio di Braschi? Per carità l' ho ammirato come arbitro...se oggi arbitrasse col Var ...non gli degnerebbe nemmeno uno sguardo. Che grande contraddizione la tua.


Per la CAN C ci sono solo due nomi, Matteo Simone.
Se si vuole una categoria dove gli arbitri tornino (dopo tanti anni) ad imparare la tecnica competendo meritocraticamente, la politica dovrebbe unirsi su uno come lui lasciando da parte ogni altro discorso interno ed esterno all'Associazione.
referee15
 
Messaggi: 111
Iscritto il: mar giu 09, 2015 2:39 pm
Ha detto grazie: 4 volte
E'stato ringraziato : 9 volte
Sezione di: Avezzano
Qualifica: Arbitro
Categoria: Terza

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda marblearch il gio lug 04, 2024 8:01 am

Questo clima da Conclave è di quanto più stimolante si possa vivere con il calcio ( quello vero, fatto di campi e fischi, ovvero quello che ci piace davvero) al mare ( Europei , transitoriamente, a parte).
E come tuti i Conclavi che si rispettano, l' Illuminazione, scenderà sui Cardinali elettori e avremo il nostro bell'organigramma.
Fatto di quelli che piacciono, che non piacciono, troppo vecchi, troppo giovani, la Regione contenta, quella meno, le delusioni individuali, le sorprese... e bla e bla e bla.
Il punto fermo dovrebbe essere la meritocrazia e la competenza dirigenziale. Punto fermo. Imprescindibile.
Poi quando incominceranno i Raduni e vedremo i ragazzi sudare e correre e fischiare e correre, per fortuna, tutto questo bla e bla e bla...sarà finito.
Certo, un Conclave che si presenta bellicoso e quanto era bello il tempo "di un Uomo solo al Comando", quello del "giro in giostra" e poi ..."ciaone". Le "Dittature" hanno il pregio di evitare sciagurate lacerazioni e ribadisco "sciagurate"...
Ma tant'è oggi e la situazione va risolta, al più presto con nuove elezioni che , almeno, avranno il merito di fare chiarezza.
Insomma aspettiamo questo "habemus papam" che , a naso sarà non immediato ma che , come sempre , avverrà lasciandoci un pò di amaro in bocca.
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3957
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 185 volte
E'stato ringraziato : 370 volte

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda aladar il gio lug 04, 2024 8:30 am

marblearch ha scritto:Poi quando incominceranno i Raduni e vedremo i ragazzi sudare e correre e fischiare e correre, per fortuna, tutto questo bla e bla e bla...sarà finito.


Finché i ragazzi avranno voglia di stare in Associazione caro Marble.
In troppi casi abbiamo avauto abbandoni, congedi lunghi, dimissioni a causa di dirigenze non lungimiranti.
Anche per questo le scelte che verranno fatte sono importanti e devono essere fatte con criterio.
Perché quando rimarremo io e te nell'AIA e non ci saranno più ragazzi per coprire le gare, potremo chiudere baracca e burattini.
Se volevo stare muta, facevo la pianista!
Avatar utente
aladar
Vincitore Toto-arbitri 2009/2010
 
Messaggi: 3954
Iscritto il: mar gen 15, 2008 12:26 pm
Ha detto grazie: 410 volte
E'stato ringraziato : 683 volte

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda LeaderSheep il gio lug 04, 2024 8:58 am

Rocchi altri due anni: oggi la conferma, a meno di ribaltoni

Si riunisce il Comitato Nazionale: il designatore di Can A e B è pronto a fare un altro biennio

Forse non sarà una riunione fiume (6 ore) come quella avvenuta lunedì scorso (per promozioni e bocciature sul campo, quindi di arbitri, assistenti e VMO), forse; ma oggi riprenderanno i lavori del Comitato Nazionale (convocazione ore 10, Roma) per confermare o cambiare i responsabili - con durata biennale - di Can A e B (Rocchi vola verso il 4° e il 5° anno), C e D oltre ai componenti di ogni singola commissione, il presidente dei comitati regionali e il responsabile del Settore Tecnico (che Trefoloni lascerà probabilmente a Celi dopo il rifiuto di Damato).
Doppia ipotesi
Già: che riunione sarà? Fiume, ancora, e turbolenta? Oppure "liscia"? Dipende, anche se poi ieri alcuni incontri informali e propedeutici sono già andati in scena per dare una direzione - ammesso che si trovi - alla riunione di oggi. Il mantenimento dello "status quo", visto che le priorità ora sono più federali, sbrigherebbe la pratica in breve tempo. Troppe divagazioni e contrarietà, invece, porterebbero ad un allungamento dei tempi e - nell'ipotesi peggiore - un mezzo ribaltone.
Rocchi e Pacifici
Il presidente Carlo Pacifici cercherà la conferma degli attuali responsabili, quindi Gianluca Rocchi (che ha appena chiuso un triennio e che potrebbe fare altri tre anni, da regolamento), Ciampi (Can C) e Pizzi (D). Gli schieramenti sono sostanzialmente tre, quello dell'attuale presidente, quello legato all'ex n°1 Trentalange e un altro legato a Zappi. Ma quel che conterà saranno le nomine: conferme o bocciature. La sensazione è che si possa andare sul mantenimento dello stato attuale delle cose, senza stravolgere e considerando che poi dovranno essere studiati i tempi - ormai cambiati - per concretizzare le elezioni e avere quindi - un mese prima del 4 novembre, data chiave in FIGC - il presidente dell`AIA, nuovo o ribadito (Pacifici appunto). Se non dovesse esserci unanimità e una scelta decisa e definitiva, ec co che lo stesso Carlo Pacifici potrebbe scegliere di non continuare il proprio mandato. Aprendo a un Commissario. Scelta che ora come ora non pare nelle previsioni. Nelle richieste specifiche di Carlo Pacifici c'è anche la conferma di Gianluca Rocchi.

FONTE: LA GAZZETTA DELLO SPORT
LeaderSheep
 
Messaggi: 296
Iscritto il: mer nov 03, 2010 11:56 am
Ha detto grazie: 1 volta
E'stato ringraziato : 52 volte

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda Derebus il gio lug 04, 2024 9:04 am

Per quanto riguarda il numero di dimissioni dalla CAN D mi permetto anche di dare un’altra chiave di lettura. Appoggiando in linea di massima l’appunto sulla eccessiva professionalizzazione in termini di impegno a quel livello, vorrei porre il tema della “generazione COVID”.

Secondo me c’era tutto un ampio gruppo di arbitri che senza necessaria crescita, senza preparazione adeguata per quasi un biennio di attività limitata e di livello tecnico basso, era giunta a livello nazionale e non aveva le carte per starci. Da qui prestazioni di basso livello e conseguente scelta di farsi da parte perché fuori contesto.
Derebus
 
Messaggi: 295
Iscritto il: dom feb 28, 2021 8:15 am
Ha detto grazie: 10 volte
E'stato ringraziato : 46 volte
Sezione di: Roma2
Qualifica: Osservatore

Re: I verdetti: tra i bocciati a sorpresa c’è Baroni

Messaggioda marblearch il gio lug 04, 2024 9:06 am

Derebus ha scritto:Per quanto riguarda il numero di dimissioni dalla CAN D mi permetto anche di dare un’altra chiave di lettura. Appoggiando in linea di massima l’appunto sulla eccessiva professionalizzazione in termini di impegno a quel livello, vorrei porre il tema della “generazione COVID”.

Secondo me c’era tutto un ampio gruppo di arbitri che senza necessaria crescita, senza preparazione adeguata per quasi un biennio di attività limitata e di livello tecnico basso, era giunta a livello nazionale e non aveva le carte per starci. Da qui prestazioni di basso livello e conseguente scelta di farsi da parte perché fuori contesto.


Anche questo mi pare un contributo corretto e interessante, per la lettura di una situazione che dovrebbe, ad un board Illuminato, portare a serene riflessioni.
marblearch
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 3957
Iscritto il: ven ott 14, 2011 4:18 pm
Ha detto grazie: 185 volte
E'stato ringraziato : 370 volte

PrecedenteProssimo


{ SIMILAR_TOPICS }


Torna a Notizie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

cron