La Bari non c'è più.

Tutto ciò che non sta nelle altre categorie, va qui

La Bari non c'è più.

Messaggioda bracco75 il mar lug 17, 2018 3:54 pm

http://www.baritoday.it/sport/falliment ... rie-d.html

E così, dopo una (per molti capziosa) corsa contro il tempo, la tanto attesa ricapitalizzazione non vi è stata (ai 3 milioni mancanti, difatti, se ne sarebbero dovuti aggiungere almeno 15 per ripianare i debiti) e così da ieri il Bari calcio, dopo oltre 110 anni di onorata storia calcistica, non esiste più. Un fallimento che affonda le sue radici negli ultimi anni della gestione Matarrese, passando per le mani sciagurate di Paparesta e, da ultimo di Giancaspro. Ora, forse, la serie D. Povera Bari!
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4524
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 338 volte
E'stato ringraziato : 474 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda Freedomofspeech il mar lug 17, 2018 7:07 pm

Comunque già nel 2014 e altre volte prima era già fallita
Freedomofspeech
 
Messaggi: 325
Iscritto il: lun dic 30, 2013 3:37 am
Ha detto grazie: 0 volte
E'stato ringraziato : 19 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda bracco75 il mar lug 17, 2018 7:29 pm

Freedomofspeech ha scritto:Comunque già nel 2014 e altre volte prima era già fallita

No. Nel 2014 ci fu l'autofallimento indotto dai Matarrese per evitare che il titolo sportivo morisse e difatti fu aggiudicato all'asta a Paparesta con la nuova denominazione di FC Bari 1908 in luogo di AS Bari. Questa è la prima volta in 110 anni di storia che il titolo muore e torna alla città costringendo la nuova società a ripartire dai dilettanti.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4524
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 338 volte
E'stato ringraziato : 474 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda Rado il Figo il mer lug 18, 2018 12:02 pm

Diciamo che "tecnicamente" (ma nemmeno troppo :lol: ) il "Bari di Matarrese" è una società diversa e distinta dal "Bari di Paparesta", quindi non è stato solo un cambio di denominazione, dove la seconda ha acquistato all'asta fallimentare il titolo sportivo della prima.

Comunque il succo non cambia: senza la soluzione adottata all'epoca, non si può rimanere (seppur con società diverse) nella serie acquisita in campo.

C'è però una cosa che non mi quadra nell'articolo linkato: che razza di operazione voleva compiere il presidente del Bisceglie che avrebbe comportato il declassamento di questa a favore del Bari? :icon-neutral:
Rado il Figo
Fischietto di bronzo
 
Messaggi: 1171
Iscritto il: ven giu 10, 2011 10:50 am
Ha detto grazie: 6 volte
E'stato ringraziato : 45 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda bracco75 il mer lug 18, 2018 1:04 pm

Rado il Figo ha scritto:Diciamo che "tecnicamente" (ma nemmeno troppo :lol: ) il "Bari di Matarrese" è una società diversa e distinta dal "Bari di Paparesta", quindi non è stato solo un cambio di denominazione, dove la seconda ha acquistato all'asta fallimentare il titolo sportivo della prima.

Comunque il succo non cambia: senza la soluzione adottata all'epoca, non si può rimanere (seppur con società diverse) nella serie acquisita in campo.

C'è però una cosa che non mi quadra nell'articolo linkato: che razza di operazione voleva compiere il presidente del Bisceglie che avrebbe comportato il declassamento di questa a favore del Bari? :icon-neutral:


Trasferire il titolo sportivo da Bisceglie (attualmente in lega Pro) a Bari, dove aveva già spostato la nuova sede sociale con la denominazione di Nuova A.S. Bari. In questo modo, consentito dalle regole federali ma eticamente riprovevole, Bisceglie avrebbe perso la propria squadra e Bari ne avrebbe avuto una nuova, che sarebbe ripartita dalla lega Pro (tanti anni fa accadde la stessa cosa dopo il fallimento del Catania con acquisizione del titolo sportivo dall'Atletico Leonzio, squadra di Lentini, e nuova denominazione in Atletico Catania, parliamo dei tempi di Massimino). L'idea di Canonico, personaggio molto mal visto a Bari, è stata osteggiata sia dai tifosi del Bisceglie, sia da quelli del Bari che, nottetempo, hanno tappezzato la città ed il paese di residenza di Canonico, di striscioni contro questa eventualità, tanto che la mattina seguente la proposta è stata ritirata.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4524
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 338 volte
E'stato ringraziato : 474 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda vergognAIA il mer lug 18, 2018 1:09 pm

Dai, adesso grazie a Petrucci si riparte dalla D e non dalla regione, e, se hai la società giusta, in un paio di stagioni si rientra nel calcio che conta, vedi il Parma. Oggi purtroppo i fallimenti sono eventi frequenti, vedi anche il glorioso Cesena.
vergognAIA
 
Messaggi: 61
Iscritto il: gio mag 12, 2016 1:25 pm
Ha detto grazie: 5 volte
E'stato ringraziato : 13 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda bracco75 il mer lug 18, 2018 1:23 pm

vergognAIA ha scritto:Dai, adesso grazie a Petrucci si riparte dalla D e non dalla regione, e, se hai la società giusta, in un paio di stagioni si rientra nel calcio che conta, vedi il Parma. Oggi purtroppo i fallimenti sono eventi frequenti, vedi anche il glorioso Cesena.


Tecnicamente il lodo Petrucci non esiste più, essendo stato abrogato dalle norme federali nel 2014. Esso consentiva alla nuova società l'iscrizione al campionato immediatamente inferiore (se ne giovarono il Napoli, la Fiorentina e parecchie altre società). Oggi invece si riparte, in caso di tradizione e pedigree sportivo (come nel caso del Bari o del Cesena) dai dilettanti, ossia dalla serie D.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4524
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 338 volte
E'stato ringraziato : 474 volte

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda quagliabella il gio lug 19, 2018 7:15 pm

io comincio a pensare che non sia poi cosi un dramma fallire. non paghi i debiti (i puffi, come dicono dalle mie parti) riparti da categorie di poco inferiori e nelle quali hai poca concorrenza, con un nome praticamente identico, tanto che le persone manco se ne accorgono (mai visto qualcuno gridare forza Città di Palermo o forza Napoli Soccer) e tempo due tre anni torni dov'eri... un po come quelle ragazze che ne hanno fatto "più di carlo n francia" , vanno dal chirurgo a rifarsi l'imene intatto e poi diventano di nuovo signore rispettabili .. scusate il paragone un po greve ma rende l'idea
quagliabella
Fischietto d'argento
 
Messaggi: 1582
Iscritto il: ven mar 09, 2012 3:54 pm
Ha detto grazie: 273 volte
E'stato ringraziato : 103 volte
Sezione di: Genova
Qualifica: Osservatore
Categoria: Seconda

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda kkk il gio lug 19, 2018 8:08 pm

quagliabella ha scritto:io comincio a pensare che non sia poi cosi un dramma fallire. non paghi i debiti (i puffi, come dicono dalle mie parti) riparti da categorie di poco inferiori e nelle quali hai poca concorrenza, con un nome praticamente identico, tanto che le persone manco se ne accorgono (mai visto qualcuno gridare forza Città di Palermo o forza Napoli Soccer) e tempo due tre anni torni dov'eri... un po come quelle ragazze che ne hanno fatto "più di carlo n francia" , vanno dal chirurgo a rifarsi l'imene intatto e poi diventano di nuovo signore rispettabili .. scusate il paragone un po greve ma rende l'idea


:lol: :lol: :lol: eccome se la rende
kkk
 
Messaggi: 267
Iscritto il: gio giu 30, 2011 11:35 am
Ha detto grazie: 29 volte
E'stato ringraziato : 14 volte
Sezione di: Voghera

Re: La Bari non c'è più.

Messaggioda bracco75 il ven lug 20, 2018 8:30 am

quagliabella ha scritto:io comincio a pensare che non sia poi cosi un dramma fallire. non paghi i debiti (i puffi, come dicono dalle mie parti) riparti da categorie di poco inferiori e nelle quali hai poca concorrenza, con un nome praticamente identico, tanto che le persone manco se ne accorgono (mai visto qualcuno gridare forza Città di Palermo o forza Napoli Soccer) e tempo due tre anni torni dov'eri... un po come quelle ragazze che ne hanno fatto "più di carlo n francia" , vanno dal chirurgo a rifarsi l'imene intatto e poi diventano di nuovo signore rispettabili .. scusate il paragone un po greve ma rende l'idea


Dipende dai punti di vista. Innanzi tutto devi considerare cosa significhi il fallimento di una società (di calcio, ma non solo): i dipendenti, già creditori di emolumenti retributivi, a spasso. I tecnici ed i calciatori (questi ultimi, in verità, sono i meno danneggiati) svincolati a parametro zero. L'indotto, inteso come merchandasing, strutture alberghiere e ristorative, dall'hotel di lusso che ospita arbitri e ospiti sino alle roulotte che vendono birra e salamelle, in deficit. E poi, dal punto di vista sportivo, la risalita, soprattutto dall'inferno della serie D, non è agevole, infatti sia il Napoli che la Fiorentina ripartirono dalla serie C, ed addirittura la viola dopo un anno di C2 fu incredibilmente promossa direttamente in serie B. Ciò detto, al fallimento non vi era alternativa.
Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà. W. Allen
Avatar utente
bracco75
Fischietto d'oro
 
Messaggi: 4524
Iscritto il: mar feb 02, 2010 12:34 pm
Ha detto grazie: 338 volte
E'stato ringraziato : 474 volte

Prossimo


{ SIMILAR_TOPICS }

Messina-Bari ieri Forum: Altre categorie Autore: emiro1965 Risposte: 3
Cittadella - Bari play off Serie B Forum: Casistica Autore: andreaveronaa Risposte: 52
Avellino-Bari Forum: Casistica Autore: GioClasse90 Risposte: 4
Bari-Frosinone Forum: Casistica Autore: Salt Risposte: 3
Benevento-Bari Forum: Casistica Autore: FDalo Risposte: 0

Torna a Off Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron